Main content start

La maestosità di un luogo ai confini del mondo, dove tutto ha avuto inizio. Distese di terra e di prati illuminati dal sole a perdita d’occhio, un punto di fuga così lontano da riuscire ad aprire la nostra prospettiva in un attimo. Lo sguardo si perde in questo panorama incontaminato.

Lo spirito si sofferma, indugia, respirando a pieni polmoni. I pensieri si liberano, rallentano eppure diventano più profondi. Il suono della terra e dei sassi sotto i piedi, la polvere che si disperde dietro di noi, come piccole nuvole che ci alleggeriscono ad ogni passo.

Tutti i sensi si aprono a questa scoperta, che ci appare come una visione, come un albero forte e sicuro che si staglia tra la terra e il cielo, sulla linea dell’orizzonte. In un volo senza meta, l’immaginazione corre leggera come la brezza che accarezza la pelle, seguendo i sentieri dell’istinto che ci riportano alle radici. Ora sappiamo dove siamo diretti.

“Tutto ciò che è ignoto si immagina pieno di meraviglie.”
Tacito

Collezione Primavera-Estate 2019
Chiudi

Voglio ricevere la newsletter Brunello Cucinelli